Apparecchi Acustici: tipologia RITE

Questi apparecchi acustici rappresentano gli ultimi sviluppi della ricerca in campo tecnico/audioprotesico; sono soluzioni adatte a quelle persone che hanno gravi difficoltà nel sentire, per cui hanno bisogno di apparecchi potenti per poter comprendere a pieno una conversazione.

 

Gli apparecchi RITE (RECEIVER IN THE EAR o RICEVITORE NELL’ORECCHIO) sono molto simili alla famiglia di apparecchi RIC, ma ovviamente c’è qualcosa che li differenzia.
E la diversità sta proprio nella posizione del ricevitore! Nei RITE l’altoparlante risulta più esterno e molto spesso inserito dentro una chiocciola fatta su misura del condotto uditivo.

Il modello RITE è formato essenzialmente da 3 elementi: il guscio, che si posiziona dietro il padiglione auricolare, un sottile cavetto -protetto da un tubicino siliconico trasparente- che collega il guscio al ricevitore. Infine, il ricevitore, che viene indossato direttamente nella conca dell’orecchio.
Il fatto che il ricevitore non si trovi all’interno del guscio, ma direttamente nell’orecchio, fa si che le dimensione dell’apparecchio stesso siano notevolmente ridotte.

Il RITE risulta quindi essere un apparecchio molto discreto e dalle prestazioni elevate.

Dott. Leonardo Tei

Foto dell'autore
Medico di medicina generale, da sempre vicino ai temi legati all'udito e a tutto quello che ne concerne. Su Cisento.com curo sia gli approfondimenti tecnici che quelli medico-scientifici e sono sempre a disposizione per rispondere a domande o richieste in questo ambito.

Articoli correlati:

 Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cerca nel sito