2017-11-15_11h43_07

Secondo una recente intervista, i gravi problemi di affaticamento e di energia sono comuni tra le persone con problemi dell’udito.  Altre indagini dimostrano che gli apparecchi acustici possono aiutare contro questo problema.

La ricerca mostra che le persone che cercano aiuto per le difficoltà uditive hanno maggiori probabilità di soffrire di gravi problemi di affaticamento e di energia. Questo si manifesta spesso come spossatezza fisica.

L’affaticamento grave sarebbe in realtà doppio rispetto alla popolazione genarale.


L’aumento del rischio di gravi problemi di fatica e di energia sembra non essere correlato al grado di perdita dell’udito, il che significa che una lieve perdita dell’udito potrebbe causare gli stessi effetti di bassa energia come una grave perdita dell’udito.

Lo studio ha concluso che “le conseguenze psicosociali negative della perdita dell’udito sono fortemente associate a valutazioni soggettive della fatica e dell’energia”.

L’uso degli apparecchi acustici migliora la qualità della vita nella maggior parte dei casi e riduce l’impatto negativo della perdita dell’udito. Diverse indagini hanno dimostrato che gli apparecchi acustici migliorano la qualità della vita complessiva per la maggior parte degli utenti.

I risultati dello studio mostrano tra l’altro che chi usa gli apparecchi acustici gode di una salute generale migliore rispetto a quelli che non li usano. Le persone che usano gli apparecchi acustici dicono anche che si sentono meno stanchi ed esausti. Gli effetti più benefici degli apparecchi acustici si riscontrano tuttavia nella vita sociale degli utenti, prendendo parte alle attività di gruppo e alle relazioni familiari.

Lo studio è stato condotto da ricercatori del Department of Hearing and Speech Science, Vanderbilt Bill Wilkerson Center, Università Vanderbilt negli Stati Uniti, che ha analizzato i risultati di 149 partecipanti allo studio con un’età media di 66 anni con problemi di udito.

Fonti: www.audiology-worldnews.com , www.ehima.com (EuroTrak) e la relazione “Valutazione dei costi sociali ed economici del disturbo udito”, pubblicata da Hear-it AISBL

Condividi : Share on FacebookTweet about this on Twitter

Dott. Leonardo Tei

Foto dell'autore
Medico di medicina generale. Attualmente specializzando. Su Cisento.com curo gli approfondimenti medico-scientifici e sono sempre a disposizione per rispondere a domande o richieste in questo ambito.

 Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cerca