2017-11-27_09h51_10

L’uso esteso di dispositivi portatili potrebbe essere dannoso per la salute. I telefoni cellulari sono molto diffusi come mezzo di comunicazione.  Gran parte della popolazione ha un dispositivo portatile e lo usa regolarmente, compresi i bambini. Un team di ricercatori danesi e americani ha condotto un’analisi e scoperto che esiste una possibile connessione tra perdita dell’udito e uso dei telefoni cellulari da parte dei bambini.

L’utilizzo dei telefoni cellulari come mezzo di comunicazione quotidiano è comune a tutte le fasce d’età. Secondo i risultati basati su un’indagine su madre e figlio, i dispositivi portatili potrebbero avere un’influenza negativa sulla salute dei bambini. Tuttavia, anche se una connessione è sospettata dai ricercatori a causa dei risultati attuali, il team di ricercatori non ha ancora ritenuto necessario emettere avvertimenti diretti.

Ciononostante, i ricercatori chiedono ulteriori ricerche sulle conseguenze dell’uso del telefono cellulare e sulla sua connessione alla perdita dell’udito. Sembra esserci una associazione anche con lo sviluppo di neurinomi del nervo acustico.

Oltre 50.000 partecipanti hanno fatto parte alla indagine su madre e figlio. I dati sono stati raccolti durante un periodo di anni tra il 1996 e il 2002, seguito da una serie di interviste dettagliate. I risultati dello studio sono stati pubblicati nel 2013.

Fonte: www.ssi.dk

Condividi : Share on FacebookTweet about this on Twitter

Dott. Leonardo Tei

Foto dell'autore
Medico di medicina generale. Attualmente specializzando. Su Cisento.com curo gli approfondimenti medico-scientifici e sono sempre a disposizione per rispondere a domande o richieste in questo ambito.

 Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cerca