Perdita dell’udito: orecchio destro o sinistro?

Come descritto nel precedente articolo, sperimentare nel corso della propria vita una perdita improvvisa dell’udito non è poi così raro.

Come cercheremo di spiegare qui, questa perdita può interessare entrambe le orecchie, ma raramente è bilaterale.

Di solito si presenta come perdita unilaterale dell’udito. Secondo la letteratura esiste un’equa distribuzione dei casi di interessamento destro o sinistro.

Non sembra quindi esistere un rischio maggiore per le perdite sul lato destro rispetto alle perdite sul lato sinistro.

La perdita improvvisa dell’udito bilaterale è rara, si verifica nell’1-2% dei casi e il coinvolgimento bilaterale simultaneo è molto raro.

Quando però l’insorgenza della perdita improvvisa dell’udito neurosensoriale è bilaterale, questa tende a verificarsi in età più giovane rispetto alla forma unilaterale.

Le cause della perdita dell’udito improvvisa vengono elencate e spiegate in questo articolo.

Dott. Leonardo Tei

Foto dell'autore
Medico di medicina generale. Attualmente specializzando. Su Cisento.com curo gli approfondimenti medico-scientifici e sono sempre a disposizione per rispondere a domande o richieste in questo ambito.

Articoli correlati:

 Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cerca nel sito