Prima di sottoporsi a qualunque intervento chirurgico è buona prassi avere alcune informazioni base. Anche per quanto riguarda l’impianto cocleare è utile sapere e conoscere le sue caratteristiche.

In breve faremo una descrizione di un impianto cocleare e un accenno al suo funzionamento.

Domanda 2: Cosa è e come funziona un impianto cocleare?

L’impianto cocleare è un dispositivo medico che rimpiazza quelle parti di orecchio interno che non funzionano più. Nella coclea l’impianto cocleare stimola direttamente attraverso impulsi elettrici le fibre nervose dove le cellule ciliate sono danneggiate o mancanti.

L’impianto cocleare è composto da due parti: la parte interna, l’ impianto vero e proprio e la parte esterna, un processore vocale o audio. Gli elettrodi dell’ impianto vengo posizionati direttamente nella coclea. La bobina di ricezione viene posizionata dietro all’orecchio e aderisce con l’aiuto di magneti all’esterno della testa sopra l’impianto. La parte esterna, il processore, cattura i segnali e li invia all’impianto che li trasforma in segnali elettrici. Infine gli elettrodi stimolano direttamente le fibre nervose nella coclea.

2015-06-23_12h31_01

Gli elettrodi sono fatti di silicone ad uso medico. Gli altri componenti sono in ceramica e titanio. Tutti i materiali sono biocompatibili e vengono tollerati molto bene dal corpo umano.

Domande correlate sull’impianto cocleare:

  1. Come funziona l’udito?
  2. Cosa è un impianto cocleare?
  3. Chi ha bisogno di un impianto cocleare?
  4. Come “suona” il mondo con un impianto cocleare?
  5. E’ utile la riabilitazione uditiva?

Dott. Leonardo Tei

Foto dell'autore
Medico di medicina generale. Attualmente specializzando. Su Cisento.com curo gli approfondimenti medico-scientifici e sono sempre a disposizione per rispondere a domande o richieste in questo ambito.

 Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cerca nel sito