Phonak Lyric rappresenta una vera e propria scommessa e una sorta di rivoluzione nel capo dell’audioprotesi!
Come cita Phonak: “L’unico apparecchio acustico al mondo completamente invisibile quando indossato!”.

Phonak Lyric non può essere definito un apparecchio acustico endoauricolare tradizionale.

La prima differenza infatti sta nel fatto che questo apparecchio può essere collocato nel vostro condotto uditivo solamente da un audioprotesista specializzato, che lo posizionerà in un punto abbastanza profondo da impedirne la visibilità dall’esterno (a circa 4 mm dalla membrana del timpano, nella parte ossea del meato uditivo esterno). Ciò comporta il fatto che possa essere indossato  24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza bisogno di nessuna interazione manuale: Lyric può essere indossato durante tutte le attività quotidiane, per esempio sotto la doccia o mentre si dorme.

Lyric copre livelli di ipoacusia da lieve a moderatamente gravi e grazie proprio al punto di posizionamento vicino alla membrana del timpano necessita di un’amplificazione minima. Gli effetti fisiologici del padiglione auricolare come direzionalità e localizzazione vengono conservati: il risultato è un suono definito e naturale.

Phonak Lyric è realizzato con guarnizioni di materiale morbido (schiuma high-tech) compatibile biologicamente e disponibili in varie misure, dalla XXS alla XXL, in modo da potersi adattare alla maggior parte dei canali uditivi.

Un altra differenza è rappresentata dalla batteria, abbastanza potente da durare diversi mesi consecutivi, che non richiede sostituzione e non è necessaria alcuna manutenzione.

Lyric è diverso da tutti gli altri apparecchi acustici, dà il via ad una nuova generazione di soluzione acustiche denominate “extended wear” o semipermanenti perché si indossano per un periodo prolungato. Non necessita di nessuna manutenzione e una volta inserito dall’audioprotesista nel condotto uditivo e in profondità, sfrutta tutte le caratteristiche del padiglione auricolare. Progettato nella Silicon Valley con l’ingegneria di precisione svizzera, Lyric si può considerare una vera eccellenza tecnologica.

Dott. Lucia Bigiarini

Foto dell'autore
Sono Tecnico Audioprotesista, ho conseguito la laurea presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Siena. In Italia ho lavorato in una delle aziende audioprotesiche più attive a livello mondiale nella commercializzazione di soluzioni uditive. Attualmente lavoro come Audioprotesista per un'azienda austriaca.

Articoli correlati:

 Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *