2016-01-26_18h45_02

Come anticipato nell’articolo Orion 2 RIC 10 e 312, esiste anche una versione retroauricolare  degli apparecchi acustici Orion 2, e più precisamente una versione OpenFitting con SlimTube e il classico BTE con curvetta.

A seconda dell’ipoacusia da aiutare troviamo un nuovo “sotto insieme”:

  • Orion 2 S il più piccolo della serie (circa 3,5 cm), con batteria 312, adatto a sordità lievi.
  • Orion 2 M (intorno ai 4 cm) ha batteria 13 ed è adatto a sordità che vanno da lievi a moderate.
  • Orion 2 P avente le stesse dimensioni e batteria di Orion 2 M ma più potente e quindi adatto ad una sordità moderatamente grave.
  • Orion SP con batteria 675 e utile per ipoacusie da gravi a profonde.

La famiglia Orion 2 retroauricolre, Con 16 canali di regolazione e 4 programmi per la gestione dell’udito, presenta molte delle caratteristiche che già caratterizzano la versione RIC, come ad esempio:

la funzione e2e wireless 3.0, che permette agli apparecchi acustici di lavorare insieme, in maniera sincronizzata, al fine di garantire al portatore un aiuto in più nell’individuare la direzione del suono, proprio come farebbero naturalmente orecchi;

eWindscreen, che filtra il rumore del vento in modo da poter sentire meglio i suoni che si desidera ascoltare intorno a noi;

Tinnitus Noiser, programma usato per trattare i sintomi del tinnito e che può essere programmato e e perfezionato a seconda delle proprie esigenze;

l’innovativa App touchControl, che consente di controllare a distanza gli apparecchi stessi, modificando programmi di ascolto e/o il volume, soltanto con pochi tocchi rapidi sullo Smartphone.

SoundSmoothing, che isola e riduce suoni fastidiosi e improvvisi per un ascolto più piacevole.

DataLogging, un valido aiuto per l’ Audioprotesista ed un ottima guida per sintonizzare le future regolazioni, in quanto registra le ore di utilizzo degli apparecchi acustici nei diversi ambienti di ascolto e i differenti programmi di regolazione utilizzati.

Facendo parte della classe di apparecchi acustici con Essential technology, offrono un buon rapporto qualità-prezzo senza togliere ai portatori di apparecchi la possibilità di sentire in maniera naturale.

Sono infine resistente all’acqua (fino ad 1 metro di profondità per circa 30 min.) e alla polvere (IP 67) e le cover sono disponibili in diverse tonalità di colore che potrete scegliere a seconda dei vostri gusti.

Condividi : Share on FacebookTweet about this on Twitter

Dott. Lucia Bigiarini

Foto dell'autore
Sono Tecnico Audioprotesista, ho conseguito la laurea presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Siena. In Italia ho lavorato in una delle aziende audioprotesiche più attive a livello mondiale nella commercializzazione di soluzioni uditive. Attualmente lavoro come Audioprotesista per un'azienda austriaca.

 Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cerca